IMPIANTOLOGIA DENTALE: SOTTOPERIOSTEO

Un nuovo sorriso in pochissimo tempo

Il tessuto che ricopre l'osso è chiamato periostio. 

Un impianto sottoperiosteo va sotto il periostio e si pone alla base della mascella. Questo tipo di impianto non va dentro l'osso ma si appoggia sulla parte superiore della dentatura.

 

Un impianto dentale sottoperiosteo copre gran parte della mascella inferiore e si compone su tre basi, due sui lati ed una nella parte anteriore. 

 

Vengono oggi utilizzate moderne apparecchiature di TAC insieme ai software che aiutano a gestirle, il che le rende macchine molto più precise e all’avanguardia. In molti casi, una TAC può essere impiegata per ricavare la precisa situazione del paziente.

 

Un impianto dentale sottoperiosteo è una valida alternativa all'impianto di osso autologo e viene utilizzato quando un impianto precedente ha lasciato al paziente pochissimo osso a disposizione. Dal momento che un impianto dentale al sottoperiosteo si trova sulla superifice dentale invece che penetrare nell’osso, esso richiede meno disponibilità di osso per essere comunque completamente funzionale. 

 

Bel Viso Bel Sorriso Home